10 maggio 2007 7:31

Offerta di obbligazioni convertibili in azioni ordinarie IGD

Coop Adriatica e Unicoop Tirreno esprimono il proprio pieno sostegno all’operazione

Immobiliare Grande Distribuzione S.p.A. ha ricevuto da Coop Adriatica e Unicoop Tirreno – azionisti di IGD con una partecipazione pari rispettivamente a circa il 45,5% e al 14,9% del capitale sociale della stessa – una comunicazione, indirizzata anche ai joint bookrunner JPMorgan e BNP Paribas, avente ad oggetto l’operazione di emissione delle obbligazioni convertibili in azioni ordinarie IGD annunciata dalla Società con i comunicati del 7 e del 10 maggio.

Coop Adriatica e Unicoop Tirreno hanno comunicato: (i) di esprimere il proprio giudizio positivo sull’operazione annunciata da IGD e di voler prestare il proprio pieno sostegno alla stessa; (ii) che voteranno favorevolmente, nella convocanda assemblea straordinaria di IGD, la proposta di emissione del prestito obbligazionario convertibile con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, comma quinto, cod. civ. e l’aumento di capitale al servizio dello stesso alle condizioni e ai termini annunciati da IGD con i comunicati del 7 e 10 maggio; (iii) la propria disponibilità e intenzione, in qualità di investitori istituzionali azionisti di IGD, di sottoscrivere una quota del prestito obbligazionario convertibile rispettivamente fino al 38,4% e fino al 12,6% dell’offerta; (iv) la propria disponibilità ad assumere un impegno di lock up fino al novantesimo giorno dalla data di regolamento del prestito obbligazionario.