La politica di remunerazione degli azionisti

Consapevoli del nostro status di SIIQ, siamo impegnati a garantire un’attraente e sostenibilie remunerazione ai nostri azionisti anche tenendo conto del livello di FFO (Funds From Operations), che è uno degli indicatori chiave nella misurazione della performance (esso indica il risultato generato dalla gestione ricorrente e caratteristica del gruppo).

 

Dividendo 2020

Il Consiglio di Amministrazione riunitosi il 25 febbraio 2021, alla luce del risultato d’esercizio negativo registrato nel 2020 dalla Capogruppo (che fa decadere l’obbligo di distribuzione) e nell’ottica di salvaguardare l’equilibrio finanziario e il profilo investment grade, ha proposto all’Assemblea dei Soci, subordinatamente all’approvazione del bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2020 e della Relazione del Consiglio di Amministrazione, di non erogare dividendi per l’anno 2020.

Questa difficile decisione è da considerarsi straordinaria e contingente, legata all’eccezionalità del contesto della crisi originata dalla pandemia; non appena le condizioni esterne lo permetteranno, è intenzione della Società riprendere a distribuire dividendi offrendo un’attraente remunerazione ai propri azionisti, come evidenziato nel grafico sottostante.

Evoluzione del dividendo per azione (in €)

 

I dividendi per gli anni 2014, 2015 e 2016 sono stati riparametrati per tenere conto del raggruppamento azionario avvenuto a febbraio 2018.

Dividend Yield

Il dividend yield o rapporto dividendo/prezzo corrisponde al rapporto tra il dividendo annuo per azione corrisposto (o annunciato) agli azionisti e il prezzo di chiusura dell’anno dell’azione stessa. Questo rapporto viene utilizzato come indicatore del rendimento immediato, ma rappresenta una misura statica di rendimento che non tiene conto dell’andamento del titolo in Borsa.

Dal 2014 abbiamo offerto la seguente remunerazione ai nostri azionisti, in termini di rendimento legato al dividendo.

EVOLUZIONE DEL DIVIDEND YIELD (%)

 

*Dividend yield calcolato sul prezzo del titolo IGD del giorno precedente alla seduta del Consiglio di Amministrazione che ha approvato di formulare la nuova proposta di destinazione dell’utile d’esercizio 2019 all’Assemblea degli Azionisti

I dividendi nella storia di IGD

Fin dalla quotazione nel 2005, abbiamo fatto della retribuzione dei nostri azionisti una priorità.

Di seguito le principali informazioni relative ai dividendi.

20192018201720162015201420132012
AZIONI
No. azioni circolanti al 31/12110.341.903110.341.90381.304.563*813.045.631813.045.631756.356.289348.001.715330.025.283
No. azioni proprie al 31/1232.11875.126000010.976.59210.976.592
Prezzo ufficiale al 31/12 (€)6,25,3828,9620,7240,8870,6450,8650,820
Valore nominale (€)nessunonessunonessunonessunonessunonessunonessunonessuno
Capitalizzazione al 31/12 (€)684.119.808593.860.100728.488.884588.645.037720.764.952487.849.806301.021.483270.620.732
DIVIDENDI
Dividendo per azione (€)0,2281520,500,50**0,0450,0400,03750,0650,070
Dividend yield (%)6,44***9,295,586,24,65,87,58,5
Stacco cedola 20/07/202013/05/201911/06/201822/05/201723/05/201618/05/201519/05/201420/05/2013
Pagamento22/07/202015/05/201913/06/201824/05/201725/05/201620/05/201522/05/201423/05/2013

*Il numero di azioni tiene già conto del raggruppamento azionario avvenuto a febbraio 2018.

** Hanno diritto al dividendo anche tutte le azioni rivenienti dall’aumento di capitale concluso in data 23 aprile 2018; pertanto il numero totale di azioni che hanno diritto al dividendo per l’anno 2017 è 110.341.903.

*** Dividend yield calcolato sul prezzo del titolo IGD del giorno precedente alla seduta del Consiglio di Amministrazione che ha approvato di formulare la nuova proposta di destinazione dell’utile d’esercizio 2019 all’Assemblea degli Azionisti

 

dividendi storici 2010-2019 (11 KB – xlsx)