13 maggio 2010 13:34

Il Consiglio di Amministrazione approva il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2010

Risultati in crescita nel primo trimestre dell’esercizio:

  • Ricavi Totali: 29,90 milioni di euro (in aumento del 11,53% rispetto ai 26,81 milioni di euro al 31
    marzo 2009)
  • Margine Operativo Lordo (EBITDA): 20,10 milioni di euro (in incremento del 17,74% rispetto ai
    17,07 milioni di euro al 31 marzo 2009)
  • EBITDA MARGIN: 71,58% (in crescita del 4,71% rispetto al 68,36% al 31 marzo 2009)
  • Risultato Operativo (EBIT): 19,62 milioni di euro (in aumento del 18,64% rispetto ai 16,54 milioni
    di euro al 31 marzo 2009)
  • Utile Netto: 8,46 milioni di euro (in crescita del 15,89% rispetto ai 7,30 milioni di euro al 31 marzo
    2009)
  • Indebitamento finanziario netto di 1,029 miliardi di euro (era 1,027 miliardi di euro al 31 dicembre
    2009)

Il Consiglio di Amministrazione di IGD – Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A. (“IGD” o la “Società”), società attiva nel settore immobiliare della grande distribuzione e quotata sul segmento STAR di Borsa Italiana, riunitosi in data odierna sotto la Presidenza di Gilberto Coffari, ha esaminato e approvato il Resoconto Intermedio di Gestione al 31 marzo 2010, che ha registrato Ricavi pari a 29,90 milioni di euro (+11,53% rispetto al primo trimestre 2009) e un Utile Netto del periodo pari al 8,46 milioni di euro (+15,89% rispetto al primo trimestre 2009).

Principali Risultati al 31 marzo 2010

Al 31 marzo 2010, il Gruppo IGD ha realizzato Ricavi Totali pari a 29,90 milioni di euro, in crescita del 11,53% rispetto ai 26,81 milioni di euro registrati nel primo trimestre dell’esercizio 2009. Tale incremento è principalmente riconducibile agli effetti delle nuove aperture effettuate nel corso del 2009. In particolare, la crescita più significativa è stata registrata nell’area del core business del Gruppo IGD, dove i ricavi da attività locativa sono incrementati, rispetto allo stesso periodo del 2009, del 12,03%. I ricavi da servizi, pari a 1,12 milioni di euro, sono aumentati del 21,69% rispetto allo stesso periodo del 2009.

Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) al 31 marzo 2010 del Gruppo IGD è risultato pari a 20,10 milioni di euro, con un incremento del 17,74% rispetto ai 17,07 milioni di euro registrati al 31 marzo 2009.

L’Ebitda Margin, calcolato sui ricavi gestionali, è pari al 71,58%, in crescita del 4,71% rispetto al dato relativo al primo trimestre dell’esercizio 2009, quando era pari al 68,36%.

I costi diretti, comprensivi dei costi del personale diretto, sono pari a 5,82 milioni di euro, in crescita dell’1,93% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente, con un incremento meno che proporzionale rispetto ai ricavi da attività locativa. Le spese generali, comprensive dei costi del personale di sede, sono pari a 2,23 milioni di euro, in leggero calo rispetto all’analogo periodo dell’esercizio precedente.

Al 31 marzo 2010, il Risultato Operativo (EBIT) del Gruppo IGD è pari a 19,62 milioni di euro, in aumento del 18,64% rispetto ai 16,54 milioni di euro registrati al 31 marzo 2009.

Il carico fiscale corrente e differito, pari a 1,30 milioni di euro al 31 marzo 2010, presenta un’incidenza sul risultato prima delle imposte (tax rate) del 13,39%.

L’Utile Netto consolidato di Gruppo al 31 marzo 2010 è pari a 8,46 milioni di euro, in crescita del 15,89% rispetto ai 7,30 milioni di euro registrati al 31 marzo 2009. Tale incremento è principalmente riconducibile alla crescita dei ricavi per effetto delle nuove aperture avvenute nel corso del 2009.

Il Funds from Operations (FFO)1, indicatore significativo per la valutazione della performance delle società immobiliari in regime SIIQ, al 31 marzo 2010 è pari a 9,89 milioni di euro, registrando un incremento dell’11,63%, rispetto al 31 marzo 2009 quando era pari a 8,86 milioni di euro.

L’indebitamento Finanziario Netto al 31 marzo 2010 del Gruppo IGD è pari a 1,029 miliardi di euro, sostanzialmente  invariato rispetto al 31 dicembre 2009, quando era pari a era 1,027 miliardi di euro.

“Siamo molto soddisfatti dei buoni risultati raggiunti dal nostro Gruppo anche in questo primo trimestre del 2010, un periodo ancora difficile a causa del perdurare delle incertezze e dei rischi connessi al trend sfavorevole che caratterizza il quadro macroeconomico, con particolare riferimento alla instabilità dei mercati finanziari, al calo dei consumi e con ripercussioni sul settore immobiliare, sia italiano che internazionale” ha dichiarato Claudio Albertini, Amministratore Delegato di IGD – Immobiliare Grande Distribuzione SIIQ S.p.A.. “In tale contesto il Gruppo IGD intende perseguire nel proprio piano di sviluppo, che prevede l’acquisizione di due nuovi centri commerciali (Palermo e Conegliano Veneto) nel 2010 oltre ad una riqualificazione del portafoglio esistente e all’avanzamento degli investimenti in portafoglio”.

Il Consiglio di Amministrazione ha inoltre deliberato l’approvazione del progetto di fusione per incorporazione in Igd Immobiliare grande Distribuzione Società di Investimento Immobiliare Quotata S.p.A. della società Faenza Sviluppo – Area Marcucci S.r.l. e proprietaria del centro commerciale Le Maioliche a Faenza.