L’importanza del Codice Etico nell’attività quotidiana di IGD

Il Codice Etico di IGD è stato approvato da parte del Consiglio di Amministrazione il 23 marzo 2006 e negli anni successivi è stato modificato a seguito di mutamenti legislativi. L’ultimo aggiornamento approvato risale al 2010. Il Codice Etico raccoglie e determina i valori e i principi che ispirano e improntano l’agire di IGD nei rapporti con i suoi stakeholder.

L’osservanza del Codice Etico è di importanza fondamentale per il buon funzionamento, l’affidabilità e la reputazione di IGD.

I principi e le disposizioni del Codice sono vincolanti per gli Amministratori, così come per i Dipendenti, poiché è inserito nel contratto di lavoro sottoscritto al momento dell’assunzione e per tutti coloro che collaborano con IGD, poiché IGD richiede a tutti i fornitori di sottoscriverlo negli appalti e nei mandati. Tutti coloro che lavorano in IGD, senza distinzioni ed eccezioni, sono impegnati ad osservare e a far osservare tali principi nell’ambito delle proprie mansioni e responsabilità.

Il codice etico si applica a tutte le società del gruppo IGD in Italia e in Romania ed è quindi vincolante per i comportamenti di tutti i Dipendenti del Gruppo, pur in considerazione della diversità culturale, sociale ed economica dei due Paesi in cui il Gruppo opera.

In nessun modo la convinzione di agire a vantaggio di IGD può giustificare l’adozione di comportamenti in contrasto con questi principi, o con le norme etiche, nonché con le procedure che disciplinano tutte le attività aziendali.