Il 2017 si apre con un primo trimestre dai risultati incoraggianti

Dopo avere archiviato un esercizio 2016 con risultati record, nel primo trimestre del 2017 IGD mostra ulteriori progressi negli indicatori-chiave di performance.

I ricavi riflettono il contributo incrementale dall’ingresso in portafoglio del centro commerciale di Grosseto, oltre a beneficiare del progresso degli affitti a rete omogenea dalle gallerie, tanto in Italia quanto in Romania.

Prosegue l’efficace azione di controllo sui costi operativi, la cui incidenza sui ricavi è in riduzione.

L’EBITDA Margin da gestione caratteristica può così raggiungere il 70,7%, rispetto al 69,9% del primo trimestre 2016.

A livello di FFO il miglioramento è stato nell’ordine del 10,2%, grazie alla buona generazione di cassa delle attività operative e alla riduzione degli oneri finanziari netti.

L’Indebitamento Finanziario Netto in lieve calo (-8,6 milioni di euro) permette al gearing di attestarsi a 0,95x a fine marzo 2017, in miglioramento rispetto al livello di 0,97x registrato al 31 dicembre 2016.

EBITDA gestione caratteristica 25,0 € mn +5,8%
EBITDA margin immobili di proprietà 79,9% +70 bps
Utile netto del Gruppo 14,3 € mn +13,0%
Funds From Operations (FFO) 15,6 € mn +10,2%
Loan-to-Value 47,9% < soglia max. 50%
Ricavi gestione caratteristica 35,4% +4,6%