L’asset management svolge un ruolo chiave nella realizzazione del piano strategico

La strategia di asset management consiste in una gestione quotidiana, dinamica e a lungo termine dei nostri immobili, a servizio dei visitatori e dei retailer. L’obiettivo è di mantenere la massima efficienza e attrattività degli asset, attraverso un’attiva ed efficace politica commerciale, l’attenzione alla sicurezza, alle manutenzioni e all’efficienza energetica.

Ci impegniamo quindi a:

  • ridisegnare gli spazi dei centri commerciali per attrarre retailer di richiamo e visitatori;
  • effettuare restyling dei centri che hanno una posizione di preminenza nel proprio bacino di utenza, con l’obiettivo di mantenerne saldo il posizionamento;
  • ampliare i centri, condizione necessaria per ripensare la proposta commerciale e inserire operatori in grado di rispondere al nuovo profilo della domanda, che abbraccia i servizi alla persona e le attività legate al tempo libero;
  • ottimizzare l’efficienza energetica degli immobili, nella consapevolezza che i nostri centri commerciali hanno un impatto sui territori in cui sono collocati: per questo abbiamo attuato una strategia orientata anche alla riduzione degli sprechi e dei costi, che ha incontrato le richieste degli operatori.

 

Gli investimenti

Il piano 2015-2018 prevedeva investimenti complessivi per circa 260 milioni di euro, di cui circa 32,7 milioni di euro sono stati investiti nel 2017, attraverso interventi di restyling ed estensioni di alcuni centri commerciali.

 

I principali risultati raggiunti negli ultimi anni

2015

Nell’arco del 2015 si segnalano l’inaugurazione del retail park Clodì a Chioggia, il completamento del restyling del Centro Sarca a Milano, il restyling e il fit out del Centro Borgo a Bologna, gli interventi preliminari all’ampliamento del centro ESP di Ravenna, oltre agli investimenti realizzati in Romania e nel progetto di sviluppo Porta a Mare a Livorno.

Per quanto riguarda il piano di cessioni, nel 2015 abbiamo ceduto al Gruppo UBS Real Estate GmbH il complesso immobiliare nel centro storico di Bologna, in via Rizzoli. Per maggiori informazioni è possibile scaricare il relativo comunicato stampa.

Il 16 dicembre 2015 è stato perfezionato l’acquisto da UnipolSai della galleria Puntadiferro di Forlì. Per maggiori informazioni è possibile scaricare il relativo comunicato stampa.

2016

Nel corso del primo semestre 2016 abbiamo proseguito lo sviluppo del progetto Porta a Mare, con i lavori di realizzazione del sub ambito Officine Storiche.

Nel maggio 2016 è stato sottoscritto un accordo con Elettra Investimenti S.p.A. che prevede la realizzazione entro il 2017 di tre impianti fotovoltaici per un totale di 1,4 MWp di potenza presso i centri commerciali Katanè di Catania, La Torre di Palermo e Le Maioliche di Faenza. L’energia autoprodotta soddisferà circa un terzo del fabbisogno annuo complessivo di questi tre centri commerciali. Nel dicembre 2016 è stata acquisita la galleria all’interno del centro commerciale Maremà di Grosseto, inaugurato il 27 ottobre 2016.

2017

Nel corso del primo semestre 2017, si segnalano le attività di sviluppo del Progetto Porta a Mare, e l’inizio dei lavori di ampliamento di Gran Rondò a Crema. Il 1 giugno abbiamo inaugurato l’ampliamento del centro ESP, un’opera importante che ha raddoppiato la superficie del centro, mentre il 23 novembre è stata la volta della nuova piazza di negozi creata da una rimodulazione degli spazi interni nel centro Città delle Stelle ad Ascoli Piceno.