La sostenibilità è integrata a 360 gradi nelle nostre strategie di business

Il nostro percorso strutturato di sostenibilità comincia nel 2010, grazie a motivazioni interne derivanti dalle nostre radici cooperative ma anche dalla convinzione che l’adozione di criteri di responsabilità sociale nel settore dei centri commerciali sia un modo per perseguire una crescita durevole nel lungo periodo. Inoltre siamo stati guidati da motivazioni esterne come la volontà di rispondere alle aspettative degli stakeholder nell’ambito della sostenibilità.

Così come negli ultimi due piani industriali, anche nel nuovo Piano Strategico 2019-2021, le istanze di sostenibilità sono parte integrante. Dal 2013, infatti, IGD ha scelto di definire il proprio impegno economico, ambientale e sociale integrandolo nella strategia industriale della società. Da allora un’attenzione sempre crescente è stata dedicata alla sostenibilità, intesa come strumento per la creazione di valore per tutti gli stakeholder.

Nel definire la parte di Piano inerente la sostenibilità abbiamo seguito un percorso strutturato che ha comportato, tra l’altro, anche l’analisi dei Sustainable Development Goals (SDGs), per adottare impegni che ci permettano di contribuire al raggiungimento di 9 dei 17 Obiettivi del Millennio definiti dalle Nazioni Unite.

Abbiamo organizzato i temi di sostenibilità nel Piano in funzione dell’acronimo GREAT, elaborato durante la stesura dell’ultimo Bilancio di Sostenibilità. “Becoming GREAT” è l’aggregazione delle tematiche material, il frutto della revisione dell’analisi di materialità svolta nel 2017, a testimonianza dell’impegno di IGD a crescere costantemente in un’ottica Green, Responsible, Ethical, Attractive, e di farlo insieme Together ai propri stakeholder.